13 Gennaio 2018 – MILES GLORIOSUS presso TheArtLand

Ciao

siamo lieti di aprire il 2018 con il terzo appuntamento 2018 della rassegna FABBRICANTI DI MONDI, MILES GLORIOSUS – ovvero: morire di uranio impoverito di e con Antonello Taurino.

Vi aspettiamo sabato 13 Gennaio 2018 alle ore 21 presso The Art Land, all’interno del Lotto 10 della Fabbrica del Vapore.

Ingresso

  • INTERO: 12 euro
  • RIDOTTO: 10 euro (<25 anni, >65 anni e tesserati TheArtLand)

Info e prenotazioni: telefonicamente al 3389345220 o via email a [email protected], fornendo un cognome e il numero di posti da prenotare.

Vi aspettiamo!
Lyra Teatro


MILES GLORIOSUS – ovvero: morire di uranio impoverito
di Antonello Taurino

Testo, drammaturgia, regia: Antonello Taurino
Con Antonello Taurino e Orazio Attanasio
Musiche di scena: Orazio Attanasio
Costumi: Michela Battista

Una storia di misteri, di morti e di colpe, di malati, tribunali e assurdità. Ma proprio per questo, chi meglio di due cialtroni può raccontarla?
L’ironia più feroce e il dramma della cronaca vera sono elementi intrecciati in un questo spettacolo che, di storie, ne racconta due. Nato da una dettagliata inchiesta durata due anni, lo spettacolo narra con toni comicissimi una tragedia. Perché appunto vi s’intrecciano la storia dei soldati vittime dell’uranio impoverito di ritorno dalle “missioni di pace” negli anni 90’, lontani dal clamore retorico del patriottismo nostrano, e quella farsesca ed esilarante di due teatranti sciamannati, Mimmo e Pasquale, che, tanto cinici quanto cialtroni, cercano idee per il loro nuovo spettacolo: “Deve essere di teatro impegnato, civile! Perché il genere tira.”
Sì, ma quale storia scegliere? Ecco allora che al motto di “le tragedie italiane a Teatro se l’è già fregate tutte Marco Paolini, se c’è libera questa qui dell’uranio bisogna approfittarne!”, i due diventeranno inconsapevoli narratori di una delle pagine più tristi e oscure nel recente passato del nostro Paese.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

diciotto − sei =